Cronaca / 31 Dicembre 2014

La notte dei clochard nella stazione di Foggia. Sciarpe, cappelli e pacchi inaspettati

L’ondata di freddo di questi giorni ha spinto i Fratelli della stazione a fornire cappelli, guanti, sciarpe e sacchi a pelo a chi vive per strada. Sono 15, a Foggia, i posti presso il dormitorio di Sant’Alfonso ma ci dicono che a breve aumenteranno di dieci. Al di fuori di questi circuiti, camminano in città “gli ostinati, i duri e puri, quelli che nel ricovero non ci andrebbero mai, nemmeno se ci fosse possibilità”.

Di