Cronaca / 31 Dicembre 2014

La notte dei clochard nella stazione di Foggia. Sciarpe, cappelli e pacchi inaspettati

L’ondata di freddo di questi giorni ha spinto i Fratelli della stazione a fornire cappelli, guanti, sciarpe e sacchi a pelo a chi vive per strada. Sono 15, a Foggia, i posti presso il dormitorio di Sant’Alfonso ma ci dicono che a breve aumenteranno di dieci. Al di fuori di questi circuiti, camminano in città “gli ostinati, i duri e puri, quelli che nel ricovero non ci andrebbero mai, nemmeno se ci fosse possibilità”.

Di
Avvocato di strada / 12 Maggio 2014

L’esperienza di “Io ci sto” nei racconti (commossi) di Padre Arcangelo, Concetta e Claudio. La firma di Fortarezza

Un documentario di Antonio Fortarezza è stato nuovamente al centro di un importante momento di riflessione e di confronto sul tema del Ghetto di Rignano, un’ulteriore conferma del legame del regista foggiano-milanese con l’attività di Avvocato di strada e della sua attenzione alle problematiche più forti ed attuali del nostro territorio.

Di
Avvocato di strada / 5 Maggio 2014

Dal Kenya all’Europa, la storia di Lydia. La paura del ritorno e l’assenza di prospettive

Partire dal Kenya ascoltando il cuore che ti dice di raggiungere lui, in Francia. Un amore finito, finto forse. Le speranze di una nuova vita con un nuovo compagno e di un lavoro andate in fumo. Dopo due settimane. Ritrovarsi sola con un'unica determinazione: non ritornare a casa. Lydia non sa più perché è arrivata in Europa, o meglio, lo sa ma non vuole ricordarlo.

Di