Lavori alla Pascoli-Santa Chiara di Foggia finanziati con il Pnrr. Si completa il piano di edilizia scolastica approvato dai commissari

Prevista la realizzazione di opere di consolidamento strutturale per l’adeguamento alle norme di sicurezza

Anche l’Istituto comprensivo “Pascoli – Santa. Chiara” beneficerà di un intervento di adeguamento sismico ed efficientamento energetico. Il Comune di Foggia, infatti, nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (missione 4: Istruzione e Ricerca) è riuscito ad ottenere l’intero finanziamento richiesto sul progetto, pari a 3.060.000 euro.

L’intervento approvato prevede la realizzazione di opere di consolidamento strutturale per l’adeguamento alle norme di sicurezza, con specifico riferimento al miglioramento sismico, alla riqualificazione energetica ed impiantistica ed alla eliminazione delle barriere architettoniche presenti nella struttura.

Come previsto dalle norme, il progetto è stato approvato dalla Soprintendenza Archeologica – Belle Arti e Paesaggio nel maggio 2022. L’edificio oggetto dei lavori, infatti, si trova nel centro storico della città. Originariamente, dove oggi sorge la scuola, vi era il monastero di Santa Chiara, annesso alla relativa chiesa cinquecentesca. Il terremoto del 20 marzo 1731 danneggiò non poco sia la chiesa che il monastero che fu ricostruito nello stesso anno. L’immobile ospita la scuola sin dal 1954.

Con quest’ultimo finanziamento si completa il quadro dei sette interventi per l’edilizia scolastica approvato dalla Commissione Straordinaria e reso operativo dal Servizio Lavori Pubblici. Tutti i progetti individuati sono stati ammessi al finanziamento del PNRR 

Oltre quello relativo all’Istituto Pascoli – Santa Chiara i progetti riguardano: 

l’intervento di riqualificazione della palestra della scuola Leopardi, con un finanziamento di 891.000 euro;

l’intervento di riqualificazione architettonica, funzionale, messa in sicurezza e ristrutturazione della palestra della scuola Garibaldi, con un finanziamento di 422.400 euro;

i lavori di recupero e riqualificazione dell’Istituto Comprensivo Dante Alighieri, con un finanziamento di 350.000 euro;

i lavori di recupero e riqualificazione dell’Istituto Comprensivo De Amicis- Pio XII, con un finanziamento di 346.531 euro;

i lavori di recupero e riqualificazione dell’Istituto San Ciro, con un finanziamento di 349.581 euro;

i lavori di recupero e riqualificazione dell’Istituto Comprensivo Zingarelli-Da Feltre, con un finanziamento di 350.000 euro.



In questo articolo: