L’asparago foggiano verso l’IGP. Nuovo riconoscimento dopo la DOP per il pomodoro pelato

Una eccellenza riconosciuta a livello mondiale che fa del nostro patrimonio agroalimentare un punto di riferimento importante

Con oltre 2200 ettari di impianti produttivi, praticamente 1/3 dell’intera produzione italiana, la provincia di Foggia è la più grande produttrice di asparagi che esporta soprattutto nel mercato nord europeo. La produzione totale dell’area foggiana è pari a 15 milioni di kg, di questi 5 milioni di export. Una eccellenza riconosciuta a livello mondiale che fa del nostro patrimonio agroalimentare un punto di riferimento importante. Proprio per questi motivi nei prossimi giorni presso la Camera di Commercio di Foggia verrà presentata l’IGP dell’asparago di Capitanata che va ad aggiungersi alla DOP del pomodoro pelato.



In questo articolo: