Bruciano decine di ettari a Vieste, i canadair sorvolano la spiaggia. Sul posto volontari e vigili del fuoco

Momenti di paura sul Gargano per l’ennesimo rogo. In azione un velivolo decollato da Ciampino e un fire boss da Grottaglie

Un incendio è divampato questa mattina a Vieste, in provincia di Foggia, in località ‘Salerno masseria Valle del Cerro’. In fumo in tre ore oltre 20 ettari di bosco, a rischio altri 80. Da terra stanno operando 15 squadre di Vigili del fuoco, Forestali, Protezione civile e volontari.

Dal cielo, invece stanno operando un canadair decollato da Ciampino e un fire boss decollato da Grottaglie (Taranto) che finora hanno effettuato una decina di lanci di materiale ritardante.

Continua a bruciare da due giorni il bosco di Tuoro, ad Alberona, nel subappennino dauno in provincia di Foggia. Bruciati fino ad ora circa 70 ettari, a rischio una cinquantina. Sul posto stanno lavorando unità anti incendio boschivo, tra personale Arif (agenzia regionale per le attività irrigue e forestali), vigili del fuoco, carabinieri forestali, Protezione Civile e volontari. Inoltre sta arrivando un canadair decollato da Lamezia.



In questo articolo: