Rocchetta Sant’Antonio, nella storica biblioteca nasce una community library

La nuova biblioteca si sviluppa oggi su due piani, al piano rialzato  la Biblioteca dei  Ragazzi con la Sezione “Nati per leggere”, al primo piano le sezioni

Rocchetta Sant’Antonio, borgo storico della provincia di Foggia, da oggi ha una Community Library. La Biblioteca istituita nel 1994, dedicata a Giovanni Libertazzi, raffinato e compianto ricercatore storico, collocata nella ex sede storica del Comune, è cresciuta nel corso degli anni sia nel patrimonio librario, sia per  l’avvio di nuovi servizi sia per la realizzazione di eventi e  attività. Dal 2002 la biblioteca è parte del Sistema Bibliotecario della “Magna Capitana”  Polo Biblio – Museale di Foggia.

Nel 2017 il Comune di Rocchetta ha presentato il progetto Community Library nell’ambito dell’Avviso: Bando  SMART – IN PUGLIA “Community Library, Biblioteca di Comunità. Il finanziamento (oltre 972 mila euro) ha consentito la realizzazione di lavori finalizzati, oltre che alla ristrutturazione della sede storica della  biblioteca, all’articolazione di nuovi servizi,  alla valorizzazione e all’adeguamento alle esigenze odierne e al rinnovamento del patrimonio librario, con il supporto delle ultime tecnologie.

La nuova biblioteca si sviluppa oggi su due piani, al piano rialzato  la Biblioteca dei  Ragazzi con la Sezione “Nati per leggere”, al primo piano le sezioni: Consultazione e Area Divulgazione – Narrativa  e Area dedicata al Premio Nazionale Maria Teresa Di Lascia – Fondo locale – Sala Reference, e Area multimediale e Sala conferenze. I due vani del piano terra, di nuova acquisizione, sono destinati a ricevere l’ Archivio storico. Una soluzione che permette di ottimizzare le giuste richieste di ogni realtà, in un’unica sede, con un importante risparmio per i costi di gestione.

Alla cerimonia inaugurale hanno preso parte la consigliera regionale con delega alla Cultura, Grazia Di Bari, il direttore del Dipartimento Turismo Cultura della Regione Puglia, Aldo Patruno, il direttore del Polo Biblio-museale Biblioteca Regionale “La Magna Capitana”, Gabriella Berardi e il sindaco di Rocchetta Sant’Antonio, Pompeo Circiello.



In questo articolo: