A Manfredonia va in scena Miss (Forza) Italia: vince la fidanzata dell’assessore. In giuria Rotice e Gatta

Un concorso di bellezza più “azzurro” che mai in riva al golfo. Primo posto a Sharis Borgomastro, terza la candidata di Fi Gabriella Spagnuolo

Curioso caso al concorso di Miss Italia a Manfredonia. La selezione provinciale andata in scena sabato scorso sul lungomare sipontino, in Piazza Maestri d’Ascia, ha incoronato Sharis Borgomastro “Miss Manfredonia”. La ragazza è nota in riva al golfo essendo stata, in passato, reginetta di bellezza e principessa del Carnevale. Borgomastro si è aggiudicata il primo posto in una gara tra 25 miss. La curiosità sta nel fatto che la vincitrice è fidanzata di Antonio Vitulano, assessore allo Sport di Manfredonia, in quota Forza Italia, e manager della “Vitulano Drugstore”, uno degli sponsor della manifestazione. Dal canto suo, il Comune di Manfredonia ha concesso un patrocinio gratuito e la disponibilità della piazza.

Ma non è tutto, al terzo posto si è piazzata Gabriella Spagnuolo, candidata in Forza Italia alle scorse Comunali, preceduta da Licia Totaro. La vincitrice è stata premiata dal presidente di giuria, il sindaco forzista Gianni Rotice, affiancato nella decisione finale dal consigliere provinciale azzurro Giandiego Gatta e dai consiglieri comunali di maggioranza, Mary Fabrizio (lista Strada Facendo-Rotice sindaco) e Marco Di Bari (Forza Italia). Membro della giuria anche l’imprenditore Giuseppe Scamarcio.

Miss Rocchetta è risultata la 20enne di Manfredonia Licia Totaro mentre hanno guadagnato la fascia che consente l’accesso alle finali regionali anche, nell’ordine, la 28enne sipontina Gabriella Spagnuolo, la 18enne sanseverese Martina Cavaliere, la 18enne cerignolana Martina Lupo e la 27enne mattinatese Rosa Mazzone.

La sfida di bellezza per Sharis Borgomastro proseguirà il 10 luglio alle selezioni regionali di Rutigliano. Con lei le miss premiate a San Nicandro, Cerignola, Corato e Monopoli. (In alto, Rotice con la vincitrice; al centro, Borgomastro; a destra, l’assessore Vitulano)

Seguici anche su Instagram – Clicca qui

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come



In questo articolo: