A Foggia strade mulattiere dopo i lavori (incompleti) per fibra e fogna. I cittadini su tutte le furie

Forti disagi all’incrocio trafficatissimo tra viale Candelaro e via Lucera

Sono sempre di più le strade mulattiere a Foggia, soprattutto dopo i vari lavori per i servizi sottennarei. Dalla fibra alla fogna bianca. Viale Candelaro, che era stata ripristinata da pochi anni, è diventata quasi impercorribile sulla carreggiata che viaggia verso Via San Severo per il mancato rifacimento stradale dopo alcuni cantieri acquedottistici, di fibra e altro.

Giovedì l’ennesimo lavoro non completato e irrispettoso del codice della strada, all’incrocio trafficatissimo, con Via Lucera. Al centro della strada spunta un rigonfiamento metallico, molto rischioso.
I cittadini sono adirati e in molti casi continuano a chiedere conto agli ex eletti affinché loro si interfaccino con la commissione straordinaria e con gli uffici.
La commissaria Marilisa Magno, pur ammonita pubblicamente secondo indiscrezioni dalla ministra Luciana Lamorgese per il suo mancato dialogo con la città, non offre alcun front office per i problemi amministrativi.



In questo articolo: