Carpino, la vittoria di Rocco Di Brina. I complimenti dello sfidante Ruo: “Abituato a rispettare la volontà del popolo”

I carpinesi nonostante le tante polemiche e le divisioni accese nella comunità hanno scelto l’urologo dem, figura di vertice del Pd del vicepresidente regionale Raffaele Piemontese e legatissimo al governatore Michele Emiliano

“Sono abituato da sempre a rispettare la volontà del popolo”. È quanto dichiara uno sconfitto Rocco Ruo, che ha visto la riconferma del suo avversario, il sindaco uscente Rocco Di Brina a Carpino.

I carpinesi nonostante le tante polemiche e le divisioni accese nella comunità hanno scelto con nettezza l’urologo dem, figura di vertice del Pd del vicepresidente regionale Raffaele Piemontese e legatissimo al governatore Michele Emiliano.

“Al di là della sconfitta elettorale della nostra lista ringrazio le elettrici e gli elettori che ci hanno accordato la loro fiducia. È pacifico peraltro che di fronte alla portata della sconfitta da noi patita, non posso che complimentarmi con il rieletto sindaco Rocco Di Brina e con tutti i consiglieri eletti”, ha esplicitato Ruo.



In questo articolo: