Via alla pillola anticovid in provincia di Foggia, ecco il farmaco per combattere subito la malattia. Basta semplice ricetta

Sbarca in Capitanata il Paxlovid. Bevere: “Non sarà la definitiva soluzione alla pandemia ma costituisce sicuramente una svolta perché contribuirà a frenare notevolmente il virus”

Svolta nella lotta al covid anche in provincia di Foggia. Da oggi i medici di medicina generale della Capitanata possono prescrivere il farmaco antivirale Paxlovid per il trattamento precoce della malattia da covid-19. Il farmaco, con una semplice ricetta del medico, potrà essere ritirato direttamente in farmacia, senza costi a carico del cittadino e senza aggravi per il Sistema sanitario nazionale.

A tal proposito abbiamo intervistato il presidente dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Foggia, e titolare di una farmacia a Rodi Garganico, Alfonso Bevere. “La pillola anticovid disponibile in farmacia non sarà la definitiva soluzione alla pandemia ma costituisce sicuramente una svolta perché contribuirà a frenare notevolmente la malattia. La pillola in provincia di foggia sarà a disposizione già dai prossimi giorni, è stata testata nei centri covid ed è stata somministrata a diversi pazienti con ottimi risultati. Quindi è abbastanza affidabile. La cosa importante che il cittadino deve sapere è che questo farmaco dovrà essere prescritto entro e non oltre i primi cinque giorni dall’insorgenza dei sintomi, e verrà prescritto solo ai maggiorenni. Si può assumere tranquillamente a domicilio, vanno prese tre compresse la mattina e tre la sera.
Ma attenzione – aggiunge Bevere – questo non significa che bisogna mettere da parte la vaccinazione, che resta tuttavia l’arma principale per combattere il virus”.

Seguici anche su Instagram – Clicca qui



In questo articolo: