Sequestrata scuola di ballo a Foggia: feste per minorenni con fiumi di alcol. Malore per alcuni studenti

Senza licenza e con gravi carenze in materia di sicurezza e prevenzione incendi

A Foggia, nell’ambito del potenziamento delle attività di controllo delle autorizzazioni amministrative, la Questura ha eseguito un sequestro preventivo emesso dal gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della Procura, nei confronti di una scuola di ballo cittadina che, senza averne licenza e con gravi carenze in materia di sicurezza e prevenzione incendi, organizzava concerti di cantanti e feste di vario genere.

Una di queste ha visto la partecipazione di centinaia di studenti di diverse scuole superiori di Foggia, anche minorenni, alcuni dei quali hanno accusato malori dovuti all’abuso di sostanze alcoliche. Il titolare è indagato per il reato di apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo.