Rubati i contatori di energia elettrica, non c’è pace per i residenti di Borgo Mezzanone. “Siamo all’assurdo”

“Non ci sono parole, rubano di tutto, anche i contatori dell’Enel. Ormai non lasciano niente, tra l’indifferenza delle istituzioni”

C’è chi trucca i contatori per rubare energia elettrica, chi invece ruba direttamente i contatori. Non c’è pace a Borgo Mezzanone, frazione di Manfredonia alle porte di Foggia dove la notte scorsa ignoti hanno rubato alcuni contatori di energia elettrica. Stupore tra i residenti dell’edificio dove è avvenuto lo strano furo, i quali hanno denunciato l’accaduto ai Carabinieri. Ovviamente l’edificio interessato è al buio, in attesa che gli operai dell’Enel terminano i lavori di riallaccio. “Siamo all’assurdo – denunciano a l’Immediato i rappresentanti del Comitato di Borgo Mezzanone -. Non ci sono parole, rubano di tutto, anche i contatori dell’Enel. Ormai non lasciano niente, tra l’indifferenza delle istituzioni”.



In questo articolo: