Gino Lisa, Piemontese: “Era un cadavere, ma ora c’è ottimismo. Attendiamo di capire quando voleremo”

“Abbiamo lavorato tanto sull’aeroporto foggiano. Abbiamo allungato la pista e stimolato le compagnie aeree”. Il vicepresidente regionale attende la fine dell’avviso pubblico. Due i vettori interessati allo scalo

“Abbiamo lavorato tanto sull’aeroporto foggiano. Era un cadavere fino a poco tempo fa, chiuso e spento. Abbiamo allungato la pista e stimolato le compagnie aeree. Sono ottimista, ora attendiamo solo la fine dell’avviso pubblico per capire quando voleremo”. Lo ha dichiarato ai nostri microfoni, il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese a margine di un incontro turistico a Vieste. Proprio ieri, Aeroporti di Puglia ha comunicato l’interesse di due compagnie aeree per lo scalo foggiano.

“Sono pervenute due domande da parte di altrettanti vettori – la nota di AdP -. Le stesse verranno valutate da un’apposita Commissione che Aeroporti di Puglia nominerà nelle prossime ore e della quale faranno parte tecnici di comprovata esperienza”. La Capitanata spera.

Seguici anche su Instagram – Clicca qui