Orecchio bionico su bimba sorda, delicato intervento a Casa Sollievo. “Sentirà i primi suoni della sua vita”

La piccola Giulia una patologia che le ha causato la perdita totale dell’udito in entrambe le orecchie

Loro sono Daniela e Vincenzo. La piccolina si chiama Giulia. Ha quasi quattro anni e tra pochi minuti vivrà l’esperienza più incredibile della sua vita. Fin dalla nascita Giulia è affetta da ipoacusia bilaterale profonda, una patologia che le ha causato la perdita totale dell’udito in entrambe le orecchie.
L’equipe del Centro Implantologico dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza sta per attivarle l’orecchio bionico, posizionato lo scorso 14 febbraio dai medici chirurghi dell’Unità di Otorinolaringoiatria, Aurelio D’Ecclesia e Lucio Vigliaroli.  “Tra pochi minuti Giulia ascolterà i primi suoni della sua vita”, fanno sapere dall’ospedale di San Pio.