Assalto ai distributori nel Foggiano, lunghe file. “Faccio il pieno ed evito di viaggiare per motivi futili”

Ansia tra i cittadini: “La speranza è che queste forme di protesta vengano quanto prima interrotte con l’intervento delle istituzioni competenti”

Il blocco dei tir in tutta la provincia di Foggia sta causando i primi disagi ai cittadini e agli automobilisti. Da questa mattina in tutta la Capitanata è già assalto alle pompe di benzina dove si registrano lunghissime file. Diversi distributori hanno chiuso per mancanza di carburante. Tutti a fare il pieno, con la speranza che nelle prossime ore la situazione torni alla normalità. “Faccio il pieno ed evito di viaggiare per motivi futili. Metterò in moto l’auto solo in caso di necessità”.

Sono costretto a fare la fila per assicurarmi il carburante perchè io con l’auto vado a lavorare. Nonostante i prezzi alle stelle non ne posso fare a meno”. Preoccupazione anche tra i gestori. “Andiamo avanti fino a quando non finiremo le scorte, poi chiuderemo. La speranza è che queste forme di protesta vengano quanto prima interrotte con l’intervento delle istituzioni competenti. Gli autotrasportatori hanno le loro valide ragioni, ma anche noi”.

Seguici anche su Instagram – Clicca qui



In questo articolo: