Comune di Foggia, esternalizzato di nuovo il servizio riscossione: vince “Andreani Tributi” per tre anni

I commissari straordinari hanno deciso di mettere a gara il servizio della riscossione delle entrate tributarie, extratributarie e patrimoniali

Dopo il caos dell’interdittiva antimafia che colpì la società che gestiva il servizio, i commissari straordinari del Comune di Foggia hanno deciso di mettere a gara il servizio della riscossione delle entrate tributarie, extratributarie e patrimoniali per tre anni, prorogabili di tre, per un importo complessivo di 5.953.178,25 euro. Viene dunque nuovamente esternalizzata la riscossione, che è stata aggiudicata lo scorso 3 gennaio 2022 alla Andreani Tributi srl, con sede a Corridonia, avendo acquisito un punteggio totale di 81,25 punti. La società l’ha spuntata con un’offerta economica di 2.827.759,66 euro al netto dell’IVA e degli oneri previdenziali, pari ad un ribasso del 5% sull’importo a base d’asta, risultata più competitiva rispetto a quella della Publiservizi. (In foto, la commissaria Magno)



In questo articolo: