Folla per la notte bianca ad Apricena, ma è polemica per gli assembramenti. Il sindaco: “Basta con terrorismo sul Covid”

Potenza risponde alle critiche: “La nostra città ha dimostrato da marzo 2020 di essere responsabile”

“Apricena città del Natale e notte bianca”. Una foto con una folla enorme tra le strade della cittadina dell’Alto Tavoliere. Ed è subito polemica. Il sindaco, Antonio Potenza, con un post aveva elogiato la buona riuscita dell’evento: “Si respira aria di Natale”, il commento. Ma sotto il post sono stati decine e decine i commenti negativi, tutti riferiti all’attuale fase pandemica della quarta ondata.
“La prossima settimana diventeremo zona rossa! Io non so come si possa pensare ad eventi del genere in questo momento”, ha detto una cittadina. Il sindaco ha replicato piccato: “Mi dispiace ma con il terrorismo bisogna farla finita. È consentito fare tutto al chiuso, non capisco perché all’aperto, come avviene altrove, non si debba poter vivere. La nostra città ha dimostrato da marzo 2020 di essere responsabile”.