“Muri grigi trasformati in opere d’arte”, i murales di Stornara raccontati dal Tg1

“Finalmente la nostra città viene raccontata per qualcosa di bello” – scrive sui social uno stornarese entusiasta

Ci stanno facendo l’abitudine i volontari di StornaraLife a raccontare l’esperienza di Stramurales alle emittenti televisive nazionali. Oggi è andato in onda un servizio del TG1 – a cura di Valentina Bisti – che ha raccontato la bellezza degli 80 murales che sono stati realizzati nel corso delle ultime quattro edizioni della kermesse di arte di strada che annualmente attira visitatori a artisti di levatura internazionale a Stornara.
Un piccolo paese del Tavoliere, senza una storia da raccontare e a rischio spopolamento, che attraverso l’arte sta riscoprendo una nuova ragion d’essere. Gli intervistati hanno raccontato ai microfoni della prima rete com’è nata l’idea e come si sta diffondendo a macchia d’olio anche nei paesi limitrofi.

“È stata un’esperienza bellissima e inaspettata – spiegano gli organizzatori di Stramurales a l’Immediato, subito dopo la visione del servizio -. Il nostro viaggio continua, il prossimo weekend saremo impegnati nelle giornate del FAI d’autunno. Il progetto di Stornara città d’ arte forse ha fatto un passo avanti almeno di consapevolezza del paese intero”.
Infatti sono state tante le reazioni positive dei cittadini, subito dopo il servizio del TG. “Finalmente la nostra città viene raccontata per qualcosa di bello” – scrive sui social uno stornarese entusiasta. Nel frattempo il progetto ‘Stramurales’ prosegue con la volontà di fare di Stornara una città d’arte alla stregua dei luoghi più visitati del turismo internazionale. Il piccolo Comune del Tavoliere rientra già nella top ten dei centri con il maggior numero di murales ed ambisce a far parlare ancora di sé, attraverso disegni e colori.



In questo articolo:


Change privacy settings