2.278 nuovi casi di Coronavirus in Italia. 85 per cento di cittadini con almeno una dose, “risultato formidabile”

Sono 2.278 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.748) a fronte di 270.044 tamponi effettuati su un totale di 95.331.171 da inizio emergenza. È quanto si legge nel bollettino di oggi, 10 ottobre, del Ministero della Salute. Nelle ultime 24 ore sono stati 27 i decessi (ieri 46), che portano il totale di vittime da inizio pandemia a 131.301. La regione con il maggior numero di nuovi casi nelle ultime 24 ore è la Lombardia (278), poi la Sicilia (250), la Campania (245) e l’Emilia Romagna (239).

Il presidente del Consiglio superiore di Sanità e coordinatore del Cts, Franco Locatelli, ha dato la percentuale dei vaccinati in Italia“Siamo all’85% che ha ricevuto almeno una dose e l’80% che ha ricevuto due dosi e questo è un risultato formidabile che credo debba essere riconosciuto a tutte le istituzioni sanitarie del Paese, alle attività del commissario per l’emergenza un risultato che ci ha permesso di ridurre la circolazione virale e di ridurre il numero di morti”, sono state le parole di Locatelli. Nella sede della Cgil a Roma intanto si contano i danni per l’assalto dei manifestanti ‘no Green pass‘, che ieri hanno messo sotto scacco la città. Dodici gli arresti tra cui due leader di Forza Nuova.



In questo articolo:


Change privacy settings