“Non abbiamo più posti e Foggia continua a non avere un canile sanitario”. La denuncia dell’associazione “A Largo Raggio”

“C’è una struttura privata pronta per 200 cani, ma non è considerata”

“Non ci sono più parole. Avevamo già 17 cuccioli. Non abbiamo più posti. Non abbiamo più soldi per pagare le pensioni. Foggia continua a non avere un canile sanitario. C’è una struttura privata pronta per 200 cani, ma non è considerata. I sacrifici sono solo i nostri. E le soluzioni per gli altri? Le deportazioni in provincia”. Questa l’ultima denuncia dell’associazione “A Largo Raggio – Canile di Foggia” che da tempo evidenzia le notevoli difficoltà per la gestione dei cani.



In questo articolo:


Change privacy settings