“Open Knowledge”, Camera di Commercio Foggia aderisce al progetto sulle aziende confiscate. “Impegno costante in lotta alla criminalità”

“Un lavoro di coinvolgimento e di partecipazione attiva sul territorio accanto alle forze dell’ordine ed alla società civile impegnata in questa delicata battaglia”

Prosegue l’impegno della Camera di Commercio di Foggia a sostegno della legalità e il contrasto alla criminalità organizzata. In questo percorso si inserisce l’adesione dell’Ente al progetto O.K. Open Knowledge , una iniziativa realizzata da alcune Camere di commercio di 5 Regioni meridionali (Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia) con il coordinamento di Unioncamere Nazionale.
Il progetto si propone di promuovere la conoscenza e l’utilizzo degli open data sulle aziende confiscate al fine di generare valore sociale ed economico per i territori. Un obiettivo da raggiungere attraverso la conoscenza dei contenuti e le modalità di accesso al nuovo portale “Open Data – Aziende confiscate”, basato sui dati di open regio di ANBSC e del Registro Imprese.

Per il presidente Damiano Gelsomino (foto in alto): “L’adesione della Camera di Commercio di Foggia è la naturale conseguenza di una scelta politica ben definita per l’Ente, condivisa dal mondo dell’associazionismo d’impresa, che vede nel contrasto alla criminalità e nell’affermazione dell’economia legale uno dei suoi punti cardine. Un lavoro di coinvolgimento e di partecipazione attiva sul territorio accanto alle forze dell’ordine ed alla società civile impegnata in questa delicata battaglia. In questa direzione  evidenzia Gelsomino – vanno le altre iniziative dell’Ente quali la costituzione di parte civile nei principali processi contro la mafia, come nel recente caso del Decimabis e la messa a disposizione gratuita per le forze dell’Ordine della Banca dati REX Regional Explorer, sistema innovativo di indagine e di intelligence che consente il monitoraggio del territorio sfruttando il patrimonio informativo del registro delle imprese”.  Due le macro attività di progetto che vedranno coinvolta la Camera di Commercio sul territorio: animazione territoriale per far conoscere e per promuovere il portale open data; attività di formazione sulle modalità di accesso, sui dati contenuti e sulle sue modalità di utilizzo. Il progetto, che si svilupperà fino a dicembre 2022, è finanziato attraverso il Pon Legalità 2014-2020 asse 5 – migliorare le competenze della PA nel contrasto alla criminalità organizzata / azione 5.2.1.



In questo articolo:


Change privacy settings