4.578 nuovi casi di Covid in Italia e 51 decessi. Continua a diminuire la pressione ospedaliera

Restano sostanzialmente stabili i nuovi casi di Covid in Italia, mentre i morti legati al virus sono oggi 51 (ieri erano 66). È questo il quadro che emerge dal bollettino odierno del ministero della Salute, mentre, a sorpresa, la Calabria non passa in zona gialla. “Al termine della cabina di regia, l’esito e verifica dei dati aggiornati dei cosiddetti ‘indicatori’ decisionali, confermano la permanenza della Regione Calabria in area bianca“, ha comunicato oggi il ministero della Salute. In un comunicato stampa, la Giunta regionale spiega che “è emerso che il livello di occupazione delle terapie intensive è al di sotto della soglia che determinerebbe il passaggio in area gialla”.

Ieri il monitoraggio settimanale segnalava un indice Rt nazionale in calo a 0.85, tuttavia per Agostino Miozzo, ex coordinatore del Cts ed ex consulente del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, “l’autunno non va sottovalutato”. Intanto si guarda già al 15 ottobre quando entrerà in vigore l’obbligo del Green pass per tutti i lavoratori sia del settore pubblico sia per quello privato. (qui il decreto in Pdf)

Il bollettino Covid del 18 settembre

Sono 4.578 i nuovi casi di Covid in italia a fronte di 355.933 i tamponi molecolari e antigenici, ieri erano stati 4.552 su 284.579 (qui il bollettino completo del 17 settembre) . Il tasso di positività scende all’1,28% (ieri era all’1,6%). Nelle ultime 24 ore si registrano poi 51 decessi, che portano il totale delle vittime a quota 130.284 . Continua a diminuire la pressione ospedaliera con i ricoveri ordinari che sono 3.958 (-31) e i ricoveri nelle terapie intensive che sono 519 (-6) con 31 ingressi del giorno (ieri 34). Attualmente i positivi sono 113.040 (-1.231), 108.563 le persone in isolamento domiciliare. La regione con il maggior numero di nuovi contagi è la Lombardia (765) seguita da Sicilia (643), Veneto (536) e Emilia Romagna (403).

Regioni / Lombardia

Sono 765 i nuovi positivi in Lombardia, nelle ultime 24 ore, a fronte di 74.638 tamponi effettuati, su un totale di 14.417.349 da inizio emergenza.  Nelle ultime 24 ore ci sono stati 2 decessi (come il giorno precedente), che portano il numero complessivo delle vittime a 33.981. Le persone ricoverate con sintomi sono 438 di cui 57 in Terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 10.877 soggetti. I guariti/dimessi dall’inizio dell’emergenza sono 833.938 (+467). Gli attualmente positivi in totale sono 11.372 (+296). Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Milano 287, Brescia 90, Varese 54, Monza e Brianza 83, Como 36, Bergamo 58, Pavia 44, Mantova 40, Cremona 10, Lecco 17, Lodi 10, Sondrio 8.

Sicilia

Sono complessivamente 643, su 18.048 tamponi processati, i nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia, dove gli attuali positivi scendono a quota 20.738. In un solo giorno i guariti sono stati 1.664, mentre le vittime sono 18 (4 però si riferiscono a decessi avvenuti ieri). Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 666, mentre si trovano in terapia intensiva 100 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 141 a Palermo, 206 a Catania, 119 a Messina, 32 a Ragusa, 37 a Trapani, 41 a Siracusa, 48 a Caltanissetta, 19 ad Agrigento. Nessun nuovo caso a Enna.

Veneto

Sono 536 i nuovi positivi al Covid-19 trovati in Veneto nelle ultime 24 ore. In leggero calo il totale dei ricoverati, due in meno rispetto a ieri nelle terapie intensive. Due i decessi.

Emilia Romagna

Sono 403, nelle ultime 24 ore, i nuovi casi di positività al Coronavirus in Emilia-Romagna, individuati sulla base di oltre 38mila tamponi registrati. Si contano poi altricinque morti. I casi attivi sono poco più di 13mila, il 96,6% dei quali in isolamento domiciliare perché non necessitano di cure particolari. Invariato, rispetto a ieri, il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva, sono 41, mentre quelli negli altri reparti Covid sono 407 (-4) Dei nuovi contagiati, 139 sono asintomatici, individuati soprattutto grazie al contact tracing. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 39 anni. Modena, in termini assoluti, è la provincia con il maggior numero di contagi (83), seguita da Bologna (70) e Ravenna (47).

Lazio

Nel Lazio su 9.368 tamponi molecolari e 13.996 tamponi antigenici per un totale di 23.364 tamponi, si registrano 376 nuovi casi positivi (+8). Lo ha reso noto l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, sottolineando che “il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,6%” mentre “i casi a Roma città sono a quota 220”. I decessi sono invece 2 (-3), mentre i guariti sono 607. Le persone attulamente positive sono 11.371, di cui 429 ricoverati, 58 in terapia intensiva e 10.884 in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia i guariti sono 361.080 e i morti 8.595, su un totale di 381.046 casi esaminati.

Campania

In Campania sono 337 i nuovi positivi individuati su 17.720 test. Il tasso di incidenza torna a scendere e si attesta all’1,90% rispetto al 2,88% precedente. Il bollettino dell’Unità di crisi riporta cinque nuove vittime, di cui quattro decedute nelle ultime 48 ore. I posti letto di terapia intensiva occupati sono 24 (-2), quelli di degenza 319 (-4).

Toscana

Nelle ultime 24 ore la Toscana ha registrato 326 nuovi casi su 19.051 test di cui 7.701 tamponi molecolari e 11.350 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,71% (6,1% sulle prime diagnosi). Rispetto a ieri i nuovi casi sono in calo (erano stati 494) su un maggior numero di esami di laboratorio (ieri 18.241 test di cui 8.705 tamponi molecolari e 9.536 test rapidi) pertanto il tasso dei nuovi positivi cala di un punto percentuale netto (era stato 2,71%). Gli attualmente positivi sono oggi 8.482, -1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 395 (7 in meno rispetto a ieri), di cui 47 in terapia intensiva (1 in meno). Si registrano anche 5 nuovi decessi: 3 uomini e 2 donne con un’età media di 78,4 anni.

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 156 casi su 15.194 test, con una incidenza dell’1,02%. I nuovi positivi sono 55 in provincia di Bari, 28 nel Brindisino, 25 nel Leccese, 19 nel Foggiano, 18 nel Tarantino, 11 nella provincia Bat, 1 residente fuori regione, mentre 1 caso di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito. Non viene segnalato invece nessun nuovo decesso. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.525.679 test e sono 3.231 i casi attualmente positivi. Il totale dei contagiati in regione è di 267.037, mentre sono 257.042 i pazienti guariti.

Marche

Nelle Marche sono 94 i nuovi casi di Coronavirus, il 4,3% rispetto ai 2.194 tamponi processati all’interno del percorso per le nuove diagnosi (ieri il rapporto era stato del 6%, con 105 casi su 1.748 tamponi); per il quarto giorno consecutivo e’ in calo il tasso di incidenza cumulativo su 100 mila abitanti, che ora è a 50,95 (ieri era a 52,28). Gli ultimi casi sono stati individuati 12 in provincia di Ancona, 42 in provincia di Macerata, 11 in quella di Pesaro-Urbino, 11 nel Fermano, 6 nel Piceno e 12 fuori regione. Sono 81 i pazienti assistiti nei reparti ospedalieri, 3 meno di ieri, e 4 nei pronto soccorso, in attesa di un posto nei reparti ‘Covid-19’. Nelle terapie intensive ci sono 22 pazienti (-4). Sono invece 2.864 persone in isolamento domiciliare (-9), mentre sono diventati complessivamente 106.951 i dimessi-guariti (+106). Nelle ultime 24 ore ci sono state anche 2 vittime, che portano il totale a 3.065.

Le altre regioni

In Friuli Venezia Giulia si registrano 97 nuovi contagi (80 da su 3.851 tamponi molecolari e 17 da 6.921 test rapidi antigenici), e il decesso di un uomo di 97 anni a Trieste; 10 sono le persone ricoverate in terapia intensiva (9 non risultano vaccinate), mentre i pazienti in altri reparti scendono a 41. In Abruzzo sono 60 nuovi i positivi (di età compresa tra 3 e 85 anni) rilevati su 2.514 tamponi molecolari e 4.685 test antigenici, sono 2.061 attualmente positivi (+12), 76 i ricoverati in area medica (+4) e 6 i ricoverati in terapia intensiva (-1). In Sardegna sono stati individuati 55 nuovi positivi su 2.822 test fra molecolari e antigenici, in terapia intensiva sono ricoverati 20 pazienti (+2 rispetto a ieri), mentre quelli in area medica sono 186 (-2). In Trentino, dove diminuiscono lievemente i ricoverati (oggi15), si registrano 49 nuovi casi, in Alto Adige invece i nuovi positivi sono 65 e si registra anche un decesso. In Basilicata sono stati individuati 28 nuovi pusitivi a fronte di 683 tamponi.



In questo articolo:


Change privacy settings