Fermento, ma anche “solitudine civica”: CON Manfredonia candida Maria Teresa Valente a sindaca della città

“Sarà durissima, siamo soli almeno per il momento. Ma sono una donna del popolo e conosco bene le problematiche della città”

Il futuro è adesso”. A metà tra Baglioni e Renzi, CON Manfredonia annuncia la candidatura della sua segretaria per le prossime amministrative del Golfo del 7 novembre.
“Sarà durissima, siamo soli almeno per il momento”, si confida Maria Teresa Valente candidata sindaca a l’Immediato.
In un lungo comunicato stampa la comunità di donne e uomini vicina ad Angelo Riccardi, allontanata per ora da tutte le altre coalizioni, spiega le ragioni dell’impegno.
Eccolo.

Da mesi a Manfredonia ci s’interroga su chi sarà l’uomo giusto che possa finalmente ridare vigore alla città traghettandola con ottimismo e decisione verso un futuro migliore. E se invece che l’uomo giusto ci fosse ‘la donna giusta’? È stata ufficializzata dal movimento civico CON Manfredonia la candidatura a sindaco di Maria Teresa Valente, giornalista, impiegata ed appassionata divulgatrice di storia sipontina.

Dopo diverse interlocuzioni con gli altri gruppi politici per provare a ricompattare un centrosinistra che a Manfredonia appare eterogeneo, non trovando i presupposti per una politica veramente nuova e dirompente, ma scontrandosi con i soliti vecchi schemi, il movimento ha deciso di rompere gli indugi e scendere in campo.

La presentazione della Valente è avvenuta dinanzi ai candidati di CON Manfredonia, un vivacissimo gruppo civico che ha messo in piedi un progetto nuovo per la città riportando al centro dei dibattiti politici tematiche quali ambiente, salute, legalità, lavoro, inclusione sociale, pesca, agricoltura, sport, cultura e turismo.

Era da tanto che in riva al Golfo non si assisteva ad un fermento simile, che ha raggiunto il suo apice con la manifestazione pubblica Gente di Mare, e ciò sta a testimoniare la voglia dei manfredoniani di diventare essi stessi protagonisti del cambiamento che vogliono vedere compiersi nella propria città.

“L’entusiasmo dei candidati di CON Manfredonia è palpabile e coinvolgente e ognuna ed ognuno di loro rappresenta un settore della città di cui si faranno portavoce. Sono sicura che in loro i sipontini potranno rispecchiarsi e trovare un valido interlocutore che possa rappresentarli degnamente in seno al prossimo Consiglio Comunale – ha commentato Maria Teresa Valente – Il futuro è adesso. Sono una donna del popolo e conosco bene le problematiche di questa città. So anche che ha mille potenzialità e credo che il programma che stiamo completando possa davvero riuscire a far rinascere Manfredonia. Bisogna superare i personalismi, i pregiudizi e le antipatie personali e concentrarsi sulla città. Nei miei articoli amo raccontare Manfredonia e adesso credo sia giunto il momento di scrivere insieme una nuova storia per la nostra città”.





Change privacy settings