Auto di lusso cannibalizzate a Cerignola, beccati sul fatto provano a scappare: un arresto, ricercato complice

Sorpreso in località “Tressanti” con un complice mentre faceva a pezzi una BMW X6

A Cerignola, i carabinieri della Sezione Radiomobile hanno proceduto all’arresto per “riciclaggio in concorso”, di un cittadino di nazionalità marocchina, residente a Celano (AQ) e regolare sul territorio nazionale. L’uomo, unitamente ad altro soggetto, riuscito a dileguarsi, è stato sorpreso in località “Tressanti” intento a cannibalizzare un’autovettura BMW X6 provento di furto perpetrato il 24 agosto scorso a Foggia. I due alla vista dei militari sono fuggiti attraverso i campi. Uno è stato bloccato dopo breve inseguimento e reso inerme, mentre il complice si è dileguato. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Foggia. Sequestrati attrezzi utilizzati per l’illecita attività, mentre la scocca del veicolo è stata restituita all’avente diritto. Al termine dell’udienza di convalida, l’arresto è stato confermato ed è stata disposta la permanenza in carcere.