Grifoni esposti a Dubai, il sindaco a Michele Emiliano: “Organizziamo ad Ascoli Satriano gli stati generali della cultura pugliese”

“Organizziamo ad Ascoli Satriano un summit pugliese della cultura, anche in vista della esposizione internazionale di Dubai, dove Ascoli Satriano rappresenterà non solo la Puglia ma una parte significativa della cultura e storia italiana.”
È questa la proposta avanzata dal sindaco di Ascoli Satriano, Vincenzo Sarcone, alla festa regionale del movimento ‘Con’ che si è svolta a Manfredonia.

“Non abbiamo più alibi – spiega -. In riferimento alle risorse messe a disposizione dal Recovery Fund, bisogna aprire una nuova stagione di concertazione per la valorizzazione del patrimonio storico culturale della Capitanata e della Puglia, mettendo in rete un sistema di promozione del territorio che tenga nella giusta considerazione le piccole realtà, come Ascoli Satriano, che singolarmente hanno patrimoni di grande interesse turistico-culturale, ma che da sole non possono fare molto, anche se grazie ai nostri Grifoni, Ascoli Satriano è punto di riferimento nazionale nel raccontare una parte importante della storia della nostra fantastica nazione”, evidenzia il sindaco Sarcone.

 “Ad Ascoli Satriano – sottolinea ancora il sindaco – in questi ultimi anni abbiamo puntato molto sul recupero e valorizzazione di un patrimonio culturale che è simbolo di bellezza e capacità artigianale, oltre ad essere un formidabile biglietto da visita per il territorio. Siamo convinti del nostro ruolo di guida, ma siamo altrettanto certi che da soli faremmo poca strada. Per questo, facendo tesoro delle esperienze di PugliaPromozione, chiedo al presidente Emiliano e all’assessore Bray di organizzare ad Ascoli Satriano un summit regionale della cultura, per confrontarci ed elaborare una proposta comune, soprattutto con le piccole realtà che non hanno sempre fondi e mezzi per valorizzare il proprio patrimonio, ma che possono rappresentare una ulteriore spinta allo sviluppo del territorio”, conclude.