Emergenza Coronavirus, calano ancora i ricoveri a Casa Sollievo della Sofferenza. Ma non in terapia intensiva

Nell’ultima settimana è stato registrato un -15 sul fronte dei posti letto occupati

Inizia a consolidarsi il trend discendente a Casa Sollievo della Sofferenza. Nell’ultima settimana è stato registrato un -15 sul fronte dei posti letto occupati da pazienti Covid (-11 nei 7 giorni precedenti).

L’andamento dell’ospedalizzazione era in crescita costante dall’inizio di marzo, fino al punto da far pareggiare la pressione di novembre scorso sull’ospedale di San Pio. Nell’ultimo bollettino diffuso, i ricoverati sono invece 105 (erano 128 la settimana scorsa, con un più 9 rispetto alla settimana precedente).

Questo il dettaglio dell’occupazione dei posti letto: 65 persone in Malattie infettive, 14 in Pneumologia, 11 in Terapia semi intensiva e 15 in Terapia intensiva. Due sono i casi sospetti.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come