“La Puglia ti vaccina”… se ci arrivi! Cambiano date e sedi ma nessuna telefonata agli anziani che devono scoprire tutto dal web

Istituto Giannone-Masi a Foggia e Sacra famiglia a Manfredonia sono alcuni dei punti vaccinali designati ma la piattaforma della Regione Puglia indica ancora i vecchi indirizzi

Caos vaccini in Puglia. Dopo lo scandalo furbetti evidenziato persino dal Financial Times, c’è ora il caso della piattaforma regionale che indica ancora i punti vaccinali sbagliati ad un giorno esatto dalla somministrazione. Un anziano che si è prenotato a Foggia deve recarsi all’istituto Giannone-Masi di via Sbano, come comunicato dall’Asl di Foggia in una nota stampa, ma sulla piattaforma risulta ancora l’auditorium dell’Ordine dei Medici di via Acquaviva. Stesso discorso a Manfredonia dove il punto vaccinale designato è la parrocchia “Sacra famiglia” ma sul sito c’è ancora il centro Cesarano sul lungomare tra Manfredonia e Siponto, ben lontano dalla chiesa in questione.
Insomma, cambi di alcune date e sedi per le vaccinazioni degli over 70, annunciate – all’ultimo minuto – con un comunicato stampa. Gli anziani non vengono contattati telefonicamente (nonostante abbiano caricato i numeri sul sito) e devono leggere siti e giornali per scoprire il proprio destino. E gli anziani privi di internet o che non possono leggere per tanti altri motivi? Perdono il turno?
Per verificare la propria prenotazione è possibile recarsi in farmacia o contattare il numero verde 800713931; per le date c’è anche la piattaforma https://lapugliativaccina.regione.puglia.it/.



In questo articolo: