Covid, donate bottiglie di vino a commercianti e indigenti, iniziativa della cantina Ladogana di Orta Nova: “Auspicio di serenità per Pasqua”

Due bottiglie di vino a tutte le attività commerciali e agli indigenti di Orta Nova: un rosso e un rosato. Un segnale all’economia locale piegata dal Covid-19 e un gesto di solidarietà per regalare un momento di felicità ai bisognosi. “Abbiamo deciso di proporre questa iniziativa in collaborazione con la Misericordia – ha spiegato Vittorio Feola della cantina Ladogana -, sarà un modo per allietare la Pasqua a chi è in seria difficoltà, dal punto di viste economico e sociale. Il nostro gesto vuole rappresentare un segnale di speranza, atteso che anche noi stiamo subendo gli effetti nefasti della pandemia”. Complessivamente, verranno distribuite 1300 bottiglie.