Diversi alunni positivi al Covid a Stornara, chiusi tutti i plessi scolastici dell’Istituto Comprensivo e le Scuole Paritarie

Il sindaco Calamita: “Non è il problema dei controlli, ma di moralità di ognuno di noi. È un momento particolare, cerchiamo di non abbassare la guardia”

“Alla luce dei nuovi contagi che coinvolgono diversi alunni e diverse classi della scuola primaria e secondaria di primo grado e dopo aver avuto un lungo colloquio con la ASL e il dirigente scolastico, abbiamo deciso di chiudere tutti i plessi scolastici dell’Istituto Comprensivo (materna, elementare e media) e le Scuole Paritarie sospendendo tutte le attività didattiche in presenza da domani 20 febbraio al 7 marzo. Il rientro è previsto per l’8 marzo”. È quanto annunciato dal sindaco di Stornara Rocco Calamita dopo aver appreso della presenza di casi Covid in diverse classi delle scuole del comune foggiano.

“Mi rivolgo alle famiglie, ai ragazzi, a tutti esortandovi ad avere buon senso – dice il primo cittadino -. Non iniziamo con le lamentele che mancano i controlli. Dopo un anno di pandemia – spiega – sappiamo qual è la situazione e come comportarci. Non è il problema dei controlli, ma di moralità di ognuno di noi. È un momento particolare, cerchiamo di non abbassare la guardia, di rispettare le regole anti contagio, di non riunirci in casa con parenti e amici e di rispettare la quarantena fiduciaria”, conclude.