Covid, calano i contagi in Puglia. Gimbe: “In due settimane incremento passato da 6,2 a 4,8%”

Per la terza settimana consecutiva si riduce l’aumento dei nuovi casi Covid in Puglia: secondo il monitoraggio della fondazione Gimbe, dal 3 al 9 febbraio si è registrato un incremento percentuale dei nuovi casi settimanali del 4,8%; mentre la settimana precedente l’aumento era stato del 5,7% e due settimane fa del 6,2%. Quindi, pur essendoci una circolazione del Covid-19, la curva epidemiologica è in flessione.

In riduzione anche il dato relativo all’incidenza, passata da 341 casi positivi ogni 100mila abitanti a 320. Analizzando il trend provinciale, è sempre il territorio di Taranto quello che registra il maggior incremento percentuale dei casi dal 3 al 9 febbraio (+7,6%), e la maggiore incidenza dal 26 gennaio gennaio al 9 febbraio con 425 positivi ogni 100mila abitanti.



In questo articolo:


Change privacy settings