Festa Foggia a Potenza, i rossoneri conquistano tre punti d’oro. Marchionni mette la salvezza in cassaforte

Rossoneri sbancano il “Viviani”. I padroni di casa hanno provato ad imporre il loro gioco ma hanno trovato dei satanelli grintosi e determinati. Decisivo un gol di Del Prete

Vittoria di peso per i rossoneri di mister Marchionni. Termina 0-1 allo stadio “Viviani” tra Potenza e Foggia, gara valida per la ventitreesima giornata del Campionato di Serie C, girone C. Nel primo tempo prova di carattere per i satanelli che, all’8’, vanno in gol con Del Prete. I padroni di casa provano ad imporre il loro gioco ma il Foggia mette in campo grinta e determinazione. Nella ripresa i rossoneri provano a chiudere la gara ma il Potenza si oppone e, negli ultimi venti minuti, mette sotto assedio la compagine pugliese.

La cronaca

Mister Marchionni schiera in campo, con il consueto 3-5-2: Fumagalli tra i pali; Del Prete, Gavazzi e Anelli in difesa; a centrocampo Salvi, Vitale, Kalombo, Garofalo e Di Jenno; in attacco Dell’Agnello e D’Andrea. Partenza sprint per entrambe le compagini in campo. All’8’ Del Prete sblocca subito il risultato e galvanizza i rossoneri. La prima mezz’ora di gioco trascorre in maniera equilibrata.
Al 31’ il Potenza prova a sorprendere Fumagalli che risponde presente. Negli ultimi minuti del primo tempo, i rossoneri tentano di mettere al sicuro il risultato ma la difesa del Potenza è salda. Termina 0-1 la prima frazione di gara.

Nella ripresa, i padroni di casa partono a testa bassa e provano a pareggiare i conti. Nel primo quarto d’ora, al Foggia, sembra mancare il fraseggio. Ma, il ritmo della partita resta alto. Al 54’ occasionissima per il Potenza, respinta. Al 65’, l’ex rossonero Mazzeo preoccupa la porta rossonera. Ma la reazione degli ospiti non tarda ad arrivare. Al 67’ occasione d’oro per il Foggia, da calcio piazzato. Al 71’ Romero preoccupa Fumagalli. Foggia in affanno negli ultimi venti minuti di gara. All’84’ pericolo in area rossonera. All’86’ il Potenza resta in dieci uomini. Durante i minuti di recupero i padroni di casa assediano l’area dei satanelli. Termina 0-1 al “Viviani” di Potenza. (Foto del servizio di Luigia Spinelli)



In questo articolo:


Change privacy settings