Felleca ai saluti? Pintus ad un passo dall’80% del pacchetto societario. Una Pec spiazza tutti e “congela” anche il socio Pelusi

Il destino del Calcio Foggia è ad un bivio. Ma la fine della querelle sembra ormai vicina, ecco l’ultima mossa dell’imprenditrice sarda

Ieri sera Maria Assunta Pintus, socio di maggioranza del Calcio Foggia 1920, tramite un comunicato, aveva espresso l’intenzione di formalizzare il diritto di prelazione per acquisire le quote di Roberto Felleca. L’imprenditrice sarda ha mandato nel primo pomeriggio una Pec indirizzata al presidente dei rossoneri, pareggiando la somma offerta da Di Silvio e presentando le medesime condizioni.
Di conseguenza, la Pintus potrebbe a breve diventare titolare dell’80% del pacchetto societario dei rossoneri. La Pec ha sconvolto anche i piani dell’altro socio, Davide Pelusi, che oggi avrebbe dovuto cedere ufficialmente le sue quote a Francesco Marrocchino. Quest’ultimo ha fatto un passo indietro e le strade si sono raffreddate.
Nei prossimi giorni si potrà assistere alla fine della querelle tra i soci della Corporate Investments, con la definitiva uscita di scena del presidente Felleca e, probabilmente, l’entrata di nuovi investitori a sostegno della Pintus.



In questo articolo:


Change privacy settings