Tifosi rossoneri spazientiti: “Una società di mercanti. Pintus, Felleca e Pelusi via da Foggia, il vostro tempo è scaduto”

Sembra già tramontata la trattativa con Di Silvio e gli ultras insorgono attraverso una nota: “Dei vostri teatrini ne abbiamo pieni i co****ni. Non accetteremo più nessun tipo di scusante”

Alle 15 il Foggia disputerà l’ultima partita del girone d’andata, sfidando il Catania. Pugliesi e siciliani sono divisi da un solo punto in classifica, 28 per i rossoneri, 27 per i rossoazzurri. Marchionni dovrà rinunciare a Vitale e Del Prete, infortunati, e si affiderà al consueto 3-5-2. Ieri il Catania ha ufficialmente cambiato assetto dirigenziale, con la firma apposta dall’avvocato Tacopina che ha acquisito il pacchetto societario della squadra siciliana. Anche i rossoneri sembrano indirizzati a un cambio di proprietà, dopo l’interesse palesato dal gruppo capeggiato da Di Silvio. Felleca e Pelusi hanno accettato l’offerta dell’imprenditore cinematografico, l’altro socio di maggioranza, Maria Assunta Pintus, ha invece rifiutato la proposta ed ha affermato di essere pronta a effettuare la prelazione e acquisire le quote degli altri soci. Nonostante ciò, sembra già tramontata l’ennesima trattativa e la Curva Sud, spazientita, ha diramato questa mattina un comunicato.

“Un nuovo anno è iniziato, senza alcun cambiamento! – esordiscono -. Noi Ultras, a differenza dei semplici tifosi, non abbiamo mai smesso di osservare l’evoluzione degli eventi. La scelta di sostenere la nostra squadra nel bene o nel male, scinde dal sostenere una società di mercanti che fa il gioco delle tre carte. Noi condanniamo fermamente l’operato di Felleca e Pelusi alla ricerca di nuovi acquirenti per cedere le quote, come condanniamo la Pintus che gioca a fare da opposizione, senza essere mai presente, da sempre! Le scadenze e i pagamenti sono imminenti! Siamo stanchi di questa società di incapaci! Il vostro tempo a Foggia è ormai scaduto, Basta! Dei vostri teatrini ne abbiamo pieni i co****ni. Non accetteremo più nessun tipo di scusante. Non siamo avvocati… siamo ultras! Non ci interessa di chi siano le ragioni, noi difendiamo solo la città e i colori. Continueremo a sostenere la squadra fino a quando continueranno a sudare la maglia fino all’ultimo respiro. Invitiamo la stampa locale ad accertarsi della veridicità degli scoop sventolati sulla spy story societaria. Non si è concretizzato nulla di ciò che hanno dato per certo. L’informazione è verità! Pintus, Felleca e Pelusi via da Foggia!”



In questo articolo:


Change privacy settings