Tutti contagiati (tranne uno) gli ospiti della casa di riposo “Anna Rizzi” di Manfredonia. Positivi al Covid 23 assistiti e 11 operatori

I vertici della struttura: “Le azioni messe in atto vengono eseguite in attesa della conferma o meno dei tamponi che effettuerà la ASL territorialmente competente”

“Premesso che i dati devono essere trattati con cautela perché i tamponi sono stati eseguiti ‘internamente’ a cura e spese della società ‘San Giovanni di Dio’ che gestisce il servizio socio assistenziale e di supporto della Casa di Riposo Anna Rizzi, risultano positivi: 23 ospiti su 24 assistiti come da procedure previste utilizzando tutti gli spazi disponibili, compreso quelli della RSA la cui attività è sospesa. Positivi anche 11 operatori su un totale di 19 già esonerati dal servizio e prontamente sostituiti”. È quanto comunicano in una nota, i vertici della casa di riposo di Manfredonia. “È in corso la sanificazione generale di tutti i locali – fanno sapere -. Ribadiamo che le azioni messe in atto vengono eseguite in attesa della conferma o meno dei tamponi che effettuerà la ASL territorialmente competente, già informata in tempo reale”.