“Voglio il Foggia delle ultime due partite, chiedo determinazione e coraggio”. Marchionni verso la sfida alla Turris

Domani alle 15, il Foggia sfiderà la Turris, reduce da una sconfitta in casa per 0-2 contro il Potenza del neotecnico, Ezio Capuano. Questa mattina il mister rossonero Marchionni ha fatto il punto sul match in conferenza stampa. “Domani voglio vedere semplicemente il Foggia”, ha esordito l’allenatore, che ha aggiunto: “Dobbiamo essere quelli delle ultime due partite in cui abbiamo lottato con determinazione e abbiamo avuto il giusto coraggio.”

La formazione, domani, sarà caratterizzata da alcune assenze importanti, su tutte quella di Naessens. “L’assenza dell’attaccante belga è importante perché ci toglie un giocatore che ha caratteristiche diverse dagli altri attaccanti, era un nostro punto di forza ed ha fatto bene nelle ultime due partite. Mi dispiace perché stava lavorando molto e si era calato nei panni di una squadra che vuole stupire, lottare e migliorarsi giorno dopo giorno”, ha spiegato Marchionni. Infine, l’allenatore dei pugliesi ha anche risposto ad alcune domande riguardanti il possibile stop del campionato per il numero sempre più elevato di calciatori positivi al Covid-19: “Guardo soltanto avanti, gara dopo gara, non penso a questo, devo solo concentrarmi sulla partita con la Turris e da domani sera penserò a quella successiva contro la Cavese”.



In questo articolo:


Change privacy settings