Scuole chiuse per due settimane in Puglia, la richiesta dei pediatri. Sistema tamponi in tilt, la Regione valuta ipotesi sospensione attività

Chiudere le scuole per due settimane. È la richiesta formulata dalla federazione dei pediatri di famiglia alla Regione Puglia. Nell’incontro convocato ieri i medici hanno spiegato al presidente Emiliano e al suo assessore alla Sanità Pierluigi Lopalco che il sistema per la richiesta di tamponi per i bambini che frequentano le scuole e che si assentano è in tilt.

Troppo lunghi infatti i tempi di attesa. Per questo i pediatri hanno chiesto la sospensione dell’attività scolastica per 15 giorni. Richiesta che la Regione Puglia sta valutando.





Change privacy settings