Street Art Revolution, la Puglia investe 3,6 milioni di euro per la valorizzazione del patrimonio culturale

Si è tenuto oggi, nel padiglione 1 della Fiera del Levante di Bari, il workshop Street Art Revolution nell’ambito delle attività del PACT – Polo delle Arti, Cultura e del Turismo promosse dall’Assessorato alle Industrie Turistiche e Culturali della Regione Puglia. L’evento – che costituisce un follow-up dell’iniziativa avviata lo scorso anno proprio in occasione della Fiera del Levante che ha costituito il lancio della misura regionale finanziata con i fondi di bilancio autonomo – ha previsto due sessioni, mattina e pomeriggio, molto frequentate (nel rispetto delle norme anti Covid ) da amministratori locali rappresentanti delle università e istituti locali percondividere il percorso per la presentazione dei progetti entro il 31 ottobre.

Sono ammissibili le proposte progettuali concernenti la valorizzazione, fruizione e messa in rete dei beni del patrimonio culturale, istituti e luoghi della cultura pugliesi e riguardanti, anche congiuntamente, le seguenti categorie. Valorizzazione di beni del patrimonio culturale, istituti e luoghi della cultura, con l’allestimento di Street Art o altra forma espressiva in grado, per la forte capacità comunicativa e di impatto sul territorio di divenire strumento a disposizione delle amministrazioni pubbliche per contribuire a rigenerare, riqualificare e valorizzare in chiave culturale luoghi e beni delle città e/o valorizzazione e fruizione culturale, mediante l’applicazione di metodologie e strumenti innovativi (ad esempio tecnologie di ricostruzione virtuale, realtà aumentata, fruizione immersiva e interattiva) per ampliare la fruizione sostenibile di identificati beni e luoghi culturali, nonché rendere gli stessi pienamente accessibili. La dotazione finanziaria complessiva è di 3.640.000 euro e ciascun Ente potrà presentare una sola proposta progettuale dell’importo massimo di 40.000 euro. Per informazioni si può contattare l’indirizzo mail streetart@teatropubblicopugliese.it .





Change privacy settings