Dipendente Asl Foggia positivo al Covid, dieci in quarantena. Sospese attività in alcuni ambulatori di Piazza della Libertà

Un dipendente dell’Asl di Foggia è risultato positivo al Covid-19. Paucisintomatico, sarebbe rimasto a casa per tempo. L’azienda ha messo in quarantena una decina di persone, disponendo i tamponi. Alcuni ambulatori di Piazza della Libertà hanno sospeso le attività questa mattina.
L’operatore sanitario, secondo quanto riferiscono dalla direzione dell’ASL sarebbe a casa già da giorni e solo oggi avrebbe avuto il risultato del tampone. Appena arrivata la notizia, all’ex Inam sono state sospese le attività di “meno di 5 ambulatori”, anche per consentire le attività di sanificazione.




Change privacy settings