Vieste piange il bomber Augelli. “Notizia ha scosso intera città, momento di commemorazione in Comune”

La morte di Rocco Augelli ha sconvolto il mondo del calcio. Anche il Comune di Vieste, città per la quale il bomber ha giocato vestendo la maglia dell’Atletico Vieste, lo ha voluto ricordare attraverso un sentito messaggio.

“Con animo colmo di tristezza abbiamo appreso la notizia della scomparsa di Rocco Augelli, indimenticabile ed amatissimo giocatore dell’Atletico Vieste, nonchè inestimabile custode della più genuina fede calcistica dei nostri concittadini onorata indossando una delle magliette più ambite.

E’ una notizia che scuote profondamente non solo l’ambito calcistico di Vieste che lo ha visto protagonista indiscusso di talento calcistico e di qualità umane, ma tutta la città, partecipe al decorso della sua perfida malattia con la speranza coltivata da tutti noi di vederlo sottratto alle sue grinfie e riconsegnato alle gioie della vita. Così, purtroppo non è stato.

Ora ne piangono straziati la scomparsa la famiglia, il fratello gemello Paolo, la fidanzata Carmela con i loro straordinari esempi di dedizione e vicinanza premurosa. Insieme a loro e a noi, ne resta orfano inconsolabile il calcio, i colleghi giocatori, la società, i tifosi e tutta la comunità sportiva di Vieste. Ne conserveremo indelebile il ricordo di autentico fuoriclasse sul campo e nella vita”.

Così il sindaco Nobiletti: “A nome mio personale e della città di Vieste che rappresento, esprimo i sentimenti della più profonda partecipazione e vicinanza a tutti i cari di Rocco Augelli. Chiederò un momento di sentita commemorazione nella prossima seduta di Consiglio Comunale”.



In questo articolo:


Change privacy settings