Il video trash del candidato foggiano Di Fonso, “intervistato” dai Gilet Arancioni. “Combattiamo per la libertà”

“Combatti per la tua libertà!”, questo lo slogan di un rappresentante dei gilet arancioni che sui social ha postato un video con il candidato foggiano alle Regionali, il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso, campione di preferenze alle scorse Amministrative, passato mesi fa dalla Lega all’Udc, suo primo amore.

Il video rasenta il trash. Di Fonso è totalmente oscurato dalla performance di tale Giovanni Corleone che lo intervista anche a torso nudo e sui social scrive: “Noi Gilet Arancioni siamo persone aperte nella mente e nel cuore. Oggi abbiamo ricevuto un invito da Massimiliano Di Fonso che segue i Gilet Arancioni ed i Movimenti Spontanei con attenzione”.

Poi ancora Corleone: “Ho deciso di fare delle domande a Di Fonso ed aspetto altri candidati che vogliano parlare con noi, non solo di politica ma anche di vita. Massimiliano Di Fonso e Sergio Clemente sono i nomi più famosi tra l’elettorato dei moderati a Foggia e le domande sono mirate agli obiettivi della futura gestione della Regione Puglia. Massimiliano Di Fonso è un sindacalista che ha subito un grave licenziamento ingiusto ed è un consigliere comunale eletto con quasi 1600 voti. Noi Gilet Arancioni non siamo schierati con nessuno e ognuno è libero di scegliere di votare chi vuole se ha intenzione di votare. Noi intanto viviamo il territorio”.



In questo articolo:


Change privacy settings