“Valorizziamo San Menaio, più servizi e maggiori tutele per i turisti”. L’invito del comitato civico all’amministrazione: “Programmare iniziative”

“Più servizi, sicurezza ed opportunità per i turisti e possibilmente meno multe”. Così Filippo Pisone, rappresentante del comitato civico “Pro San Menaio” evidenzia alcune criticità che hanno caratterizzato la stagione balneare 2020 e sollecita l’amministrazione comunale di Vico del Gargano a programmare, per tempo, più servizi e agevolazioni per i turisti per la prossima stagione estiva.

“San Menaio – spiega Pisone -, è uno splendido borgo marino del comune di Vico del Gargano. L’estate è segnata da una popolazione di turisti che arriva dall’Italia e dall’estero. Mentre durante fine settimana viene raggiunta da tanti giovani e famiglie provenienti in modo particolare dai comuni della provincia di Foggia. Molti, la domenica, lasciano una località fantastica dove la magia dei tramonti porta a sognare ad occhi aperti. Ma a volte per qualche turista il sogno è interrotto dalla presenza sul parabrezza della propria auto di un verbale per divieto di sosta”. Per questo motivo, per la prossima stagione il rappresentante del comitato di turisti chiede al Comune di Vico di predisporre un adeguato numero di parcheggi per quanti, soprattutto il fine settimana, intendono trascorrere una giornata di festa a San Menaio.

“Si badi bene – prosegue Pisone – non è nostra intenzione contestare le multe, tuttavia ci si chiede come mai le multe per il divieto di sosta ci sono mentre il comune di Vico non pensa di collocare due autovelox per sanzionare quanti sfrecciano lungo la litoranea mettendo in pericolo i tanti pedoni adulti e bambini che passeggiano lungo quella via? Ci aspettiamo, quindi per il prossimo anno che il Comune faccia proprie le nostre istanze. Infatti anche il turista giornaliero contribuisce a far girare un po’ l’economia locale attraverso la fruizione degli stabilimenti balneari di bar, pizzerie, ristoranti e altro ancora. L’obiettivo, quindi, è di avviare le iniziative possibili per garantire più servizi, sicurezza a quanti decidono di trascorrere qualche giorno nella splendida San Menaio”.



In questo articolo:


Change privacy settings