Coronavirus, 153 persone in sorveglianza attiva in provincia di Foggia. “Indagini epidemiologiche senza sosta del Servizio igiene”

Sono 153 le persone poste in sorveglianza attiva volontaria nella provincia di Foggia che il Servizio di Igiene contatta quotidianamente per verificarne lo stato di salute. La notizia arriva dal direttore generale dell’Asl, Vito Piazzolla. “Oggi abbiamo registrato una nuova positività al Covid 19. Si tratta – spiega – di un cittadino straniero presente sul territorio provinciale. Continua l’attività di indagine epidemiologica condotta senza sosta dal Servizio di Igiene aziendale e il monitoraggio a domicilio”. 

In Puglia, preoccupa il trend in provincia di Bari. “Oggi in provincia di Bari sono stati registrati 25 casi di positività al SARS – CoV- 2 – spiega il dg Asl, Antonio Sanguedolce -, di cui 15 sono contatti stretti di casi già individuati e seguiti dal Dipartimento di prevenzione. Gli altri positivi sono stati riscontrati nei rientri da Sardegna, Malta, Albania e Inghilterra. Solo per 3 casi è stato necessario il ricovero”. Sette sono i casi in provincia di Brindisi, come dichiarato da Giuseppe Pasqualone della Asl: “Sei sono contatti stretti di un caso già registrato e uno riguarda un rientro da una vacanza in Spagna”.

Un caso anche nella Bat e nel Tarantino. A Lecce ci sono 12 nuove contagi. “10 si riferiscono a persone entrate in contatto con casi Covid già individuati – commenta il manager Asl Rodolfo Rollo -, 9 delle quali erano già in isolamento fiduciario; 1 a una persona proveniente da Roma e 1 a una persona proveniente da Vicenza”.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come





Change privacy settings