Il ministro Costa in visita al Parco Nazionale del Gargano. Tappa in Foresta Umbra all’ombra delle splendide faggete vetuste

Appuntamento in provincia di Foggia lunedì 24 agosto alle ore 11. A fare gli onori di casa, Pasquale Pazienza

Il ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Sergio Costa, insieme ad una delegazione ministeriale, arriverà in visita al Parco Nazionale del Gargano il prossimo 24 agosto.  Insieme ai vertici dell’Ente Parco – il presidente Pasquale Pazienza, il presidente della Comunità del Parco Rocco Di Brina e il direttore del Parco Maria Villani – il Ministro Costa incontrerà una rappresentanza delle autorità istituzionali, territoriali, delle forze dell’ordine e la stampa.

Questo importante appuntamento avrà inizio alle ore 11 del 24 agosto, presso il Reparto Carabinieri Biodiversità di Foresta Umbra, – Villaggio Umbra SP 144 km 22.100 – 71037 Monte Sant’Angelo, che forniranno un supporto logistico. Considerando l’importanza dell’iniziativa l’Ente ha voluto individuare un luogo simbolo del Parco la “Foresta Umbra”. Un luogo dove le “faggete vetuste” hanno ottenuto il “riconoscimento seriale” e sono oggi inserite nella prestigiosa lista dei Beni Patrimonio Mondiale dell’Umanità tutelati dall’U.N.E.S.C.O. (1121 i Siti riconosciuti nel mondo, 55 in Italia, 4 in Puglia).

PROGRAMMA

Saluti istituzionali

Antonio Danilo Mostacchi, Comandante Regione Carabinieri Forestale Puglia

Relazione introduttiva

Pasquale Pazienza, Presidente Parco Nazionale del Gargano

Intervengono

Rocco Di Brina, Presidente Comunità del Parco; Anna Landi, Procura della Repubblica – Tribunale di Foggia; Nicola Gatta, Presidente della Provincia di Foggia; Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia.

Conclude: Sergio Costa, Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.





Change privacy settings