“Quel tombino è pericoloso”, residenti di via Einaudi a Foggia insorgono. “Ok la pista ciclabile, ma la nostra sicurezza?”

Mentre proseguono i lavori in larghi tratti della città di Foggia, ultimi in via Lenotti, tiene banco la questione strade. A l’Immediato la segnalazione di alcuni residenti di via Einaudi, in una zona residenziale a pochi passi dalla Mongolfiera: “A centro strada facciamo i conti con un tombino profondo almeno 15 centimetri. Con pericoli per i pedoni che attraversano, ma soprattutto per le auto in transito che puntualmente centrano in pieno il tombino, difficile da evitare in quel punto. Quella voragine potrebbe mettere a repentaglio gli stessi veicoli”.

E ancora: “Siamo felici della pista ciclabile ma della nostra sicurezza chi se ne prende cura? Le strade sono una groviera, i marciapiedi pieni di insidie. Ci auguriamo un rapido intervento. E speriamo venga ripristinato anche un palo della segnaletica stradale pericolante, posto all’angolo della stessa strada. Vedere per credere”.



In questo articolo:


Change privacy settings