La Capitanata verso il Covid Free, ancora pochi pazienti in ospedale. Nel Foggiano 1.169 casi e 157 morti da inizio pandemia

Al Policlinico Riuniti di Foggia ci sarebbero ancora una decina di pazienti ricoverati nei reparti di Malattie infettive e Pneumologia ma si conta di dimetterne alcuni già nelle prossime ore

1.169 casi e 157 morti in provincia di Foggia (il totale in Puglia è di 545 decessi). Questi alcuni dei numeri più rilevanti dell’emergenza Covid in Capitanata. Dopo 13 giorni senza nuovi contagiati, il nostro territorio sembra incanalarsi verso l’obiettivo dei zero casi. Sparite le zone rosa, restano solo quelle che contano tra 1 e 5 casi. Anche a Torremaggiore l’escalation si è fermata ed ora il centro dell’Alto Tavoliere mira al “Covid free”. Zone bianche, già da tempo, in quasi tutto il Gargano.

Al Policlinico Riuniti di Foggia, come riporta la Gazzetta del Mezzogiorno, ci sarebbero ancora una decina di pazienti ricoverati nei reparti di Malattie infettive e Pneumologia ma si conta di dimetterne alcuni già nelle prossime ore.

Con i nuovi tamponi previsti a breve, i numeri potrebbero avvicinarsi al “Covid free”, tenuto conto che un paziente – riporta sempre la Gazzetta – ha lasciato l’ospedale venerdì e che due dipendenti ospedalieri, asintomatici positivi, sono da considerarsi “guariti” secondo quanto dispone l’Oms (dopo dieci giorni di ricovero e tampone negativo), ma non il Ministero della Salute che ritiene necessario il secondo tampone negativo prima di autorizzare le dimissioni.





Change privacy settings