Grosso spavento in via Civitella a Foggia, 13 famiglie sgomberate. Pericolo crolli all’interno di una palazzina disabitata

Attimi di apprensione nel centro cittadino, gente sfollata e tanta paura. Sul posto militari dell’Arma e vigili del fuoco

Tanta paura a Foggia in via Civitella per il pericolo crollo di una palazzina disabitata di due piani. Crepe e rumori hanno spaventato le tredici famiglie degli edifici circostanti, costrette ad evacuare dai propri stabili per precauzione. “Abbiamo preso qualcosa e siamo andati via, qualcuno ha trovato ospitalità dai parenti. Abbiamo sentito un rumore molto forte”, raccontano gli sfollati. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco per valutare l’entità dei danni. Strada interdetta alla circolazione.



In questo articolo:


Change privacy settings