Serate alcoliche a Foggia, piazza Mercato in preda agli sporcaccioni. Bottiglie e rifiuti vari abbandonati a terra e sulle panchine

Fa acqua l’ordinanza di Landella. Nel centro storico i residenti infuriati per lo stato delle strade

Degrado totale in Piazza Mercato a Foggia. È il risultato di un venerdì sera nel centro storico di Foggia. Questa mattina i residenti si sono svegliati con la zona ricoperta da bottiglie vuote, bicchieri e cartacce varie. Non è bastata l’ordinanza di Landella, un po’ troppo vaga sul tema, per arginare i più giovani. In Campania ad esempio, anche se si parla di disposizioni regionali, il governatore De Luca ha preso provvedimenti ben più drastici.

“Per i bar, ‘baretti’, vinerie, gelaterie, pasticcerie, chioschi ed esercizi di somministrazione ambulante di bibite – ha comunicato De Luca nelle scorse ore -, resta consentita la facoltà di apertura a partire dalle ore 5,00 ed è disposto l’obbligo di chiusura entro le ore 01:00, con obbligo di somministrazione esclusivamente al banco o ai tavoli a partire dalle ore 22,00″.

A Foggia la consumazione può avvenire anche in aree esterne alle attività, purché nei pressi. Spetterebbe ai gestori dei locali arginare gli assembramenti e far rispettare le regole.



In questo articolo:


Change privacy settings