Parola fine per i criminali della “Cerignola Enterprise”, si arrende anche il 13esimo uomo. Desiderio si presenta in Questura

Gli agenti della squadra mobile di Foggia, del commissariato di Cerignola e del Reparto Prevenzione Crimine hanno messo chiuso brillantemente l’operazione “Cerignola Enterprise”. Arrestato Nicola Desiderio, 39enne nato a Canosa ma residente a Stornara, tredicesima e ultima persona catturata nell’ambito del blitz partito all’alba di ieri. Per Desiderio c’è la custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Foggia per i reati di furto aggravato in concorso e associazione per delinquere.

L’uomo, intorno a mezzogiorno, si è presentato spontaneamente presso la Questura di Foggia, avendo appreso la notizia che vi era un ordine di carcerazione a suo carico. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato condotto in carcere.



In questo articolo:


Change privacy settings