Con oltre 37.5 di febbre, persone rispedite indietro al centro commerciale “Gargano” tra Manfredonia e Monte Sant’Angelo

Una coppia ha dovuto fare dietrofront, rinunciando allo shopping, in quanto trovata con temperatura pari a 38 gradi

Rispediti indietro con la febbre oltre i 37,5 gradi. È accaduto presso il centro commerciale “Gargano”, ex Leclerc, nota struttura situata tra Manfredonia e Monte Sant’Angelo, agro di Macchia. Nelle scorse ore alcuni avventori non hanno superato il controllo del termoscanner disposto all’esterno del centro commerciale. Una coppia ha dovuto fare dietrofront, rinunciando allo shopping, in quanto trovata con temperatura pari a 38 gradi.

Ma stando a quanto trapela, la stessa sorte sarebbe toccata ad almeno altre tre o quattro persone giunte da comuni limitrofi – quindi non di Monte Sant’Angelo – alle quali è stato vietato l’ingresso.

Secondo le disposizioni governative, chi ha febbre e/o sintomi influenzali, deve restare in casa e contattare il medico di famiglia, il pediatra o la guardia medica.

Ricevi gratuitamente le notizie sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come





Change privacy settings