Comune di Foggia, si ritorna in aula col consiglio Zoom. Subito tre sedute, la prima dedicata al Coronavirus

Si voterà nel terzo consiglio la convenzione tra Foggia e Candela, secondo la quale il segretario generale Caso andrà a scavalco anche nel Comune amministrato da Nicola Gatta

consiglio zoom

In una nuova videochat tra capigruppo al Comune di Foggia si è deciso che ci saranno ben 3 consigli comunali, presto convocati in un sol colpo dal presidente del Consiglio Leo Iaccarino.

Nella maggioranza Landella c’era chi voleva tornare in aula solo per i debiti fuori bilancio, ma dalle minoranze e in particolare i civici pizzarottiani di Rosario Cusmai hanno fatto propria la proposta di Danilo Maffei di fare un primo consiglio comunale dopo il lockdown tutto dedicato ai temi del Coronavirus, con una riunione monotematica. Gli eletti si sono detti convinti che bisogna prima dare risposte ai cittadini foggiani. Si comincia dunque martedì 12 maggio col consiglio monotematico in diretta Zoom, per poi affrontare, il 14 maggio, i debiti fuori bilancio e tornare di nuovo collegati martedì 19 per le mozioni, le varianti urbanistiche e la convenzione tra Foggia e Candela, secondo la quale il segretario generale Gianluca Caso andrà a scavalco anche nel Comune amministrato da Nicola Gatta.





Change privacy settings